casino y deepw



sihanoukville casinoNella primavera del 2017 vi furono le elezioni comunali e "nel corso della campagna elettorale incontrai sia il candidato sindaco Salmoiraghi, sia il candidato consigliere Dorigo con cui esaminammo la situazione che si era venuta a creare, e con cui si condivise la necessità di recarsi al Mef subito dopo le elezioni (al massimo fine giugno/primi di luglio) sia per acquisire informazioni più precise sul progettato ingresso di Campione nell’area doganale Ue, sia per far presente che, anche alla luce dei gravi sintomi di crisi del Casinò e dell’economia campionese, era necessario e urgente porre mano ad un corpus normativo che consentisse, a chi operasse a Campione, condizioni simili a quelle offerte dalla Svizzera".Io vengo informato di tutto questo a metà luglio 2018 e il 20 scrivo (lettera protocollata) al sindaco per far presente che ero a disposizione per contribuire alla predisposizione di una lettera che il primo cittadcasino y deepwino avrebbe dovuto inviare a Roberto Gualtieri.A metà luglio Gualtieri predispone la relazione per la discussione del 29 agosto, e per il voto previsto per il 6 settembre 2018.play it casinoPurtroppo le bozze promesse non arrivarono mai a Campione, né l’amministrazione comunale ne sollecitò l’invio.Io espressi forti perplessità su questa novità e insistetti perché si desse invece esecuzione all’Accordo del 2015 identificando i contingenti ad valorem come indicato in quel testo.Siamo all’estate 2018, Governo gialloverde ma fosche nubi si addensano su Campione.la terrazza del casino madrid

james bond casino royale peter sellers

quante carte ci sono in un mazzo da pokerAlle mie sollecitazioni il Mef rispose sempre in modo evasivo, in effetti l’interlocutore istituzionale per il Ministero era, ed è, l’amministrazione comunale; il rispondere alle sollecitazioni dell’Associazione era solo un atto di cortesia". Nessun riscontro, passano i giorni, il 27 fallisce il Casinò. Su questa linea si espresse anche Dorigo.Vi furono altri incontri nella primavera 2018 ma "chi partecipò, non comprendendo in piecasino y deepwno quanto venne illustrato dal consigliere Ceriani, non fu in grado di far presente dubbi e riserve, d’altra parte gli argomenti sul tappeto erano, e sono, molto tecnici, e bisogna essere in grado di comprenderli, altrimenti gli incontri si risolvono in monologhi del consigliere Ceriani, caffè, chiacchiere generiche, e per Campione non si fa nulla di concreto e positivo. Purtroppo subito dopo le elezioni il neoeletto sindaco decise di andare in vacanza, io venni tagliato fuori da ogni rapporto in ordine ai provvedimenti da prendere, non ebbi nessun supporto dal vice sindaco e il consigliere Dorigo aveva le mani legate, e si perse l’occasione di predisporre, con i competenti uffici del Mef, quel corpus normativo che avrebbe potuto far sviluppare un’economia alternativa/complemetare alla realtà della casa da gioco: a fine giugno/primi di luglio sarebbe stato possibile predisporre le norme e inserirle nella legge di bilancio 2018, persa quella finestra non c’erano più i tempi tecnici per predisporre, e inserire nel ddl bilancio 2018, le norme per Campione.Purtroppo le bozze promesse non arrivarono mai a Campione, né l’amministrazione comunale ne sollecitò l’invio.traona poker

struttura torneo poker casalingo

probabilità tris pokerPurtroppo le bozze promesse non arrivarono mai a Campione, né l’amministrazione comunale ne sollecitò l’invio.Io espressi forti perplessità su questa novità e insistetti perché si desse invece esecuzione all’Accordo del 2015 identificando i contingenti ad valorem come indicato in quel testo.Nella primavera del 2017 vi furono le elezioni comunali e "nel corso della campagna elettorale incontrai sia il candidato sindaco Salmoiraghi, sia il candidato consigliere Dorigo con cui esaminammo la situazione che si era venuta a creare, e con cui si condivise la necessità di recarsi al Mef subito dopo le elezioni (al massimo fine giugno/primi di luglio) sia per acquisire informazioni più precise sul progettato ingresso di Campione nell’area doganale Ue, sia per far presente che, anche alla luce dei gravi sintomi di crisi del Casinò e dell’economia campionese, era necessario e urgente porre mano ad un corpus normativo che consentisse, a chi operasse a Campione, condizioni simili a quelle offerte dalla Svizzera".casino bonIo vengo informato di tutto questo a metà luglio 2018 e il 20 scrivo (lettera protocollata) al sindaco per far presente che ero a disposizione per contribuire alla predisposizione di una lettera che il primo cittadcasino y deepwino avrebbe dovuto inviare a Roberto Gualtieri.Io espressi forti perplessità su questa novità e insistetti perché si desse invece esecuzione all’Accordo del 2015 identificando i contingenti ad valorem come indicato in quel testo.Io espressi forti perplessità su questa novità e insistetti perché si desse invece esecuzione all’Accordo del 2015 identificando i contingenti ad valorem come indicato in quel testo.how to play video poker

 

Richiedi informazioni »

Le attività

 
Fondazione San Domenico
Contrada Cerasina - 72010 Savelletri di Fasano (Brindisi)
telefono: +39 080 4827993 - fax: +39 080 4827987 - eMail: info@fondazionesandomenico.com